Navigazione veloce

Fotocopie

Istituto comprensivo “Cristoforo Colombo”
via Bosso 28 (Chirignago) – 30174 Venezia – telefono: 041 913 069
posta elettronica certificata: veic847001@pec.istruzione.it

Circolare docenti 77
Circolare ATA 69

Chirignago, 18 maggio 2017

Ai docenti della Scuola
Al personale ATA

Oggetto: Regolamento Fotocopie.

Si comunica alle SS.LL. che il regolamento in oggetto è stato approvato dal Consiglio d’Istituto con delibera n. 9 del 17 maggio 2017. Il testo del Regolamento è riportato interamente nella presente circolare.

Art. 1 – Codice di classe
A ciascuna classe viene assegnato un codice per l’utilizzo del fotocopiatore e un numero totale di fotocopie che viene stabilito sulla base del numero di alunni.
Nella scuola secondaria di I grado il codice e il numero totale di fotocopie vengono assegnati a ciascun docente.

Art. 2 – Copie per alunno scuola dell’infanzia
Per ciascun alunno è previsto un totale di 80 copie all’anno.

Art. 3 – Copie per alunno scuola primaria
Per ciascun alunno delle classi I-II è previsto un totale di 250 copie all’anno.
Per ciascun alunno delle classi III-V è previsto un totale di 150 copie all’anno.
Per ciascun alunno BES con PEI/PDP delle classi III-V è previsto un totale di 130 copie in più per un totale di 280 copie all’anno.
Il conteggio viene fatto a inizio anno scolastico e non subisce variazioni in corso d’anno.

Art. 4 – Progetto “Lettura” scuola primaria
Ciascun Referente del progetto “Lettura” riceverà un codice per effettuare le fotocopie nel proprio plesso. Per ciascun alunno sono previste 5 fotocopie.

Art. 5 – Copie per alunno scuola secondaria di I grado
Per ciascun alunno è previsto un totale di 345 copie all’anno. Il totale copie di classe si ottiene moltiplicando 345 copie per il numero di alunni della classe. Le copie sono quindi così suddivise:
docente con 10 ore in una classe, totale copie di classe÷30×10;
docente con 8 ore in una classe, totale copie di classe÷30×8;
docente con 6 ore in una classe, totale copie di classe÷30×6;
docente con 4 ore in una classe, totale copie di classe÷30×4;
docente con 3 ore in una classe, totale copie di classe÷30×3;
docente con 2 ore in una classe, totale copie di classe÷30×2;
docente con 1 ora in una classe, totale copie di classe÷30×1.
Naturalmente il totale non dovrà superare la quota di 345 copie per il numero totale di alunni.

Art. 6 – Copie BES, progetti e Coordinatori di classe scuola secondaria di I grado n. 8.000 fotocopie saranno utilizzate per i progetti (se la richiesta è inserita nella scheda di progetto), per i coordinatori di classe e per gli alunni BES con PEI/PDP. Il Responsabile di plesso determinerà la quota spettante alle classi, ai docenti di sostegno e ai docenti di potenziamento coadiuvato dai Docenti Coordinatori.
Il conteggio viene fatto a inizio anno scolastico e non subisce variazioni in corso d’anno.

Art. 7 – Copie per prove Invalsi
Per ciascun alunno è previsto il seguente numero di fotocopie delle prove Invalsi somministrate negli anni precedenti:
classe II primaria – 135;
classe V primaria – 180;
classe III secondaria di I grado – 150.
Il codice delle prove Invalsi viene affidato ai Collaboratori scolastici che provvederanno a effettuare le copie.

Art. 8 – Copie Responsabile di plesso
I Responsabili dei plessi “Santa Barbara”, “Ivano Povoledo” hanno un proprio codice e possono effettuare n. 70 fotocopie all’anno. Il responsabile del plesso “Piero Calamandrei” ha un proprio codice e può effettuare 5 fotocopie per alunno.

Art. 9 – Conteggio copie
Il conteggio delle copie viene effettuato sulla base di un foglio A4. L’uso di un foglio A3 equivale a 2 copie. La stampa fronte-retro di un foglio A4 viene calcolata due volte. La stampa di un fronte-retro di un foglio A3 viene calcolato 4 volte.

Art. 10 – Utilizzo del fotocopiatore da parte dei docenti
È consentito l’uso diretto da parte dei docenti del fotocopiatore. Ciascun docente dovrà utilizzare il codice della propria classe, segnare sull’apposito registro il numero di fotocopie effettuate, la classe, la disciplina, il proprio nome e firmare.

Art. 11 – Utilizzo del fotocopiatore da parte dei collaboratori scolastici
Qualora fosse necessario avvalersi del collaboratore scolastico, si dovrà lasciare il materiale con due giorni di anticipo. Alla consegna del materiale fotocopiato, il collaboratore scolastico provvederà a segnare i dati sull’apposito registro e a far firmare il docente.

Art. 12 – Prove Invalsi
Le copie delle prove Invalsi degli anni precedenti devono essere prodotte dal collaboratore scolastico utilizzando la modalità di stampa fronte-retro. Il collaboratore scolastico segna sul registro la classe, il numero di fotocopie e la dicitura “prove Invalsi”.

Art. 13 – Compiti del Responsabile di plesso di scuola primaria/secondaria
A inizio anno scolastico, prima dell’inizio delle lezioni, il Responsabile di plesso si mette in contatto con il tecnico informatico per la generazione dei codici e per inserire un blocco al termine del numero assegnato.
Comunica il codice al docente referente di classe per la scuola primaria/al docente coordinatore per la scuola secondaria di primo grado, al responsabile di plesso della scuola dell’infanzia, al referente del progetto “Lettura”.
Periodicamente controlla il Registro.
A fine anno scolastico stampa il report per codice e rende inaccessibile il fotocopiatore.

Art. 14 – Compiti del Responsabile di plesso di scuola dell’infanzia “Bruno Munari”
Il plesso “Bruno Munari” utilizza il fotocopiatore del plesso “Cristoforo Colombo”.
A inizio anno scolastico il Responsabile del plesso “Cristoforo Colombo” comunica il codice al Responsabile del plesso “Bruno Munari” e ai collaboratori scolastici della sede centrale che sono addetti a effettuare il servizio.
I collaboratori scolastici del plesso “Bruno Munari” sono autorizzati a effettuare le fotocopie se non è necessaria la loro presenza nel plesso di servizio.

Art. 15 – Compiti del Responsabile di plesso di scuola dell’infanzia – “Stepan Zavrel”
Il plesso “Stepan Zavrel” utilizza il fotocopiatore del plesso “Santa Barbara”.
A inizio anno scolastico il Responsabile del plesso “Santa Barbara” comunica il codice al Responsabile del plesso “Stepan Zavrel” che delega un docente o un collaboratore scolastico del plesso “Stepan Zavrel” per effettuare le fotocopie.

Art. 16 – Programmazione e relazioni finali
La programmazione annuale di ciascun ordine di scuola e quella settimanale dei team della scuola primaria, nonché le relazioni finali dei progetti e delle Funzioni Strumentali devono essere archiviate digitalmente in una pennetta usb che verrà conservata nell’armadio blindato della presidenza. I file dovranno essere inviati al primo collaboratore per la scuola dell’infanzia e primaria e al secondo collaboratore per la scuola secondaria.

Il Dirigente scolastico, Daniela Mazza
Firma autografa sostituita a mezzo stampa, ai sensi dell’ articolo 3 comma 2, del D. Lgs. 39/93

Non è possibile inserire commenti.